money-2724248_960_720

Multa mai notificata? Ricorso entro 30 giorni.

Il soggetto  che riceve la notifica di una cartella di pagamento relativa ad una multa per violazione al Codice della Strada senza aver mai ricevuto la notifica del verbale presupposto, nel caso volesse opporsi a tale atto deve necessariamente  farlo  proponendo ricorso entro trenta giorni dalla notifica di quest’ultima. Tale principio è stato statuito dalle Leggi di piùMulta mai notificata? Ricorso entro 30 giorni.[…]

foto calcio bambini

Nessun risarcimento per l’incidente durante la scuola calcio

In virtù di una recente sentenza della  Corte di Cassazione, sezione III civile, sentenza 22 settembre 2016, n. 18600 non vi è alcuna responsabilità in capo all’allenatore o alla scuola calcio, per il danno riportato da uno degli allievi della scuola calcio a seguito di una “pallonata” ricevuta durante una partitella. La Cassazione ritiene tale Leggi di piùNessun risarcimento per l’incidente durante la scuola calcio[…]

20294327_10213280333313507_270828090680946026_n

Affrancazione e trasformazione diritto superficie in proprietà Comune di Roma

Lo Studio si sta occupando del problema relativo all’affrancazione ed alla trasformazione del diritto di superficie in proprietà degli alloggi del Comune di Roma edificati nei PDZ ai sensi della L. 167/1962 e della L. 865/1971. Per info potete inviare una mail a info@studiodisantoandpartners.it o chiamare al 3209323127

soldi

La Cassazione definisce i principi per il corretto calcolo del tasso effettivo globale come previsto dall’articolo 644 c.p.

Il costo delle polizze di assicurazione sottoscritte dal cliente al momento della stipula di un contratto di finanziamento, a norma lella Legge 108/1996, dell’art. 644 C.P. e del TUB, è rilevante al fine della verifica della correttezza del TEG e dell’ISC (TAEG) contrattualmente indicato dall’istituto di credito.Quanto all’usurarietà dei mutui, il cui TEG sia stato Leggi di piùLa Cassazione definisce i principi per il corretto calcolo del tasso effettivo globale come previsto dall’articolo 644 c.p.[…]

copertina3

Diritto alla provvigione del Mediatore anche se non era a conoscenza dell’ipoteca sull’immobile oggetto della compravendita.

Il Mediatore ha l’obbligo, per non incorrere in responsabilità professionale, di provvedere alla comunicazioni alle parti interessate alla compravendita le circostanze a lui note relative alla valutazione ed alla sicurezza dell’affare, tale obbligo di informazione previsto dall’ art. 1759 c.c., va comunque  commisurato alla normale diligenza. Secondo la Corte di Cassazione Sentenza n.8849 del 05.04.2017, “non Leggi di piùDiritto alla provvigione del Mediatore anche se non era a conoscenza dell’ipoteca sull’immobile oggetto della compravendita.[…]

Close